Musica al tempo di Federico Barocci

Musica al tempo di Federico Barocci

 

“Concerto in occasione del quarto centenario della sua morte” (1612-2012)

“Egli [Barocci] chiamava la pittura musica e diceva che sì come la melodia delle voci diletta l’udito, così ancora la vista si ricrea dalla consonanza de’ colori accompagnata dall’armonia de’ lineamenti. Una volta, interrogato dal Duca Guidobaldo che cosa e’ facesse, accennando il quadro che dipingeva, rispose: «sto accordando questa musica»”.

[Giovan Pietro Bellori, Le Vite de’ pittori scultori e architetti moderni, 1672]

 

 

Urbino: la città ideale di Federico Barocci è un progetto musicale con il quale si vuole celebrare il grande pittore urbinate nell’anno di questa importante ricorrenza, proponendo concerti di musica Rinascimentale nei luoghi ove sono custodite le sue tele. Il legame tra il pittore e la sua Regione fu molto profondo.

Egli era continuamente ispirato dalla sua terra e soprattutto dalla sua città, Urbino, che amava moltissimo e dalla quale, dopo il ritorno da Roma (1563), non volle più separarsi; per questo, pensò di inserirla spesso nelle sue opere, raffigurando specialmente il profilo del Palazzo Ducale, in una sorta di perpetuo elogio alla patria. Per Barocci, Urbino rappresenta e incarna la sua intima visione di Città Ideale, ovvero quel "castillo interior" (castello interiore) che, secondo un concetto prettamente francescano (ordine, peraltro, al quale egli aderì), è il luogo sacro ove vanno i sentimenti e abitano i ricordi più cari, raggiungibile solo col ritorno ai modelli della perfezione antica illuminata di spiritualità cristiana.

Enea Sorini

 

PROGRAMMA

 

GIROLAMO FRESCOBALDI (1583-1643)

Toccata avanti la Messa della Madonna

(dai “Fiori Musicali” 1635)

 

ELIMOT (1510-1553?)

Nuptiae factae sunt

mottetto (Medici Codex 1518)

 

JACOTIN (?-1529)

Rogamus te Virgo Maria

mottetto (Medici Codex 1518)

 

BERNARDO STORACE (fl.1660)

Ballo della battaglia”

(da la "Selva di Varie Compositioni d'Intavolatura per

Cimbalo ed Organo" 1664)

 

JOHANNES DE LA FAGE (fl. 1520)

Elisabeth Zachariae

mottetto (Medici Codex 1518)

 

PEETER CORNET  (1580-1633)

Salve Regina

 

BRUNET (1510-1553?)

Ite in orbem universum

mottetto (Medici Codex 1518)

 

GIROLAMO FRESCOBALDI 

Toccata per l'Elelvazione

(dai “Fiori Musicali” 1635)

 

FRANCISCO CORREA DE ARAUXO (1584-1654)

Todo el mundo en general

Canto llano de la Immaculada Concepcion de la Virgen Maria

Tres Glosas sobre el Canto llano de la Immaculada Concepcion de la Virgen Maria

 

DIEGO ORTIZ (1525?->1570?)

Dignare me

mottetto (Musices Liber Primus 1565)

Condividi  
Copyright © 2018 - Powered by mediastudio
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.